• Barriere paramassi
  • Cave (sopra falda, sotto falda, in versante) e miniere
  • Consolidamenti di terreni di fondazione (anche con sistemi espandenti)
  • Dighe
  • Discariche
  • Impiego degli esplosivi in lavori di scavo e di distacco di materiali rocciosi (a giorno e in sotterraneo)
  • Interventi di riequilibrio paesaggistico ed ecologico – ambientale
  • Interventi di sistemazione dei litorali, ripascimenti di spiagge
  • Laghi e bacini artificiali
  • Mitigazione dell’impatto ambientale
  • Opere di bonifica di movimenti franosi
  • Opere di captazione di acque superficiali (sorgenti) e sotterranee (pozzi)
  • Opere di difesa idrogeologica
  • Opere idrauliche trasversali e longitudinali
  • Opere di ingegneria naturalistica
  • Opere sotterranee (tunnel)
  • Pozzi di resa
  • Recuperi e bonifiche ambientali
  • Recupero e rinaturalizzazione di aree degradate
  • Sistemazioni di corsi d’acqua (protezioni spondali, ricalibrature alvei, opere longitudinali e trasversali, serbatoi di piena, etc.)
  • Sistemazioni montane e marittime
  • Sistemazione di versanti, scarpate e fronti di scavo
  • Terre armate
  • Utilizzazione terre e rocce da scavo